Come Togheter. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Come Togheter, 2018 Vuoi saperne di più? Visita il sito di Artemide. Come Togheter è una portatile che offre fino a 32 ore di libertà, il suo profilo è modellato per ragioni ottiche e di prensilità, come uno strumento capace di accompagnare l’uomo in tutte le sue...

Ilio. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Ilio, 2013 Vuoi saperne di più? Visita il sito di Artemide. Ilio è una lampada da terra portata all’essenziale, in cui la sintesi geometrica esprime un’intelligenza produttiva e funzionale. Oggi, con l’evoluzione della tecnologia LED cambiano le variabili che avevano...

Dioscuri. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Dioscuri, 2000 Vuoi saperne di più? Visita il sito di Artemide. La geometria elementare del diffusore sferico ne fa un prodotto iconico e aiuta la diffusione uniforme della luce attraverso il vetro soffiato acidato. Base in acciaio e tecnopolimero, diffusore in vetro...

Tolomeo. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Tolomeo, 1987 Icona del design italiano si è evoluta in una famiglia di lampade sempre contemporanee. Con un sistema di bracci e molle permette di muovere la luce in qualsiasi posizione con semplicità senza occupare lo spazio di lavoro. Base in acciaio e alluminio,...

Shogun. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Shogun, 1986 Vuoi saperne di più? Visita il sito di Artemide. Grafica e scultorea, modula diverse atmosfere di luce attraverso due diffusori orientabili in lamiera di acciaio forata bianca che creano giochi di luci e ombre. I volumi dalla geometria pura e i contrasti...

Pausania. Artemide La storia della luce in Porta Romana

Pausania, 1983 Vuoi saperne di più? Visita il sito di Artemide. Riedizione della celebre lampada ministeriale di Ettore Sottsass, aggiornata in versione LED TW a luce bianca variabile.Base in tecnopolimero, struttura in acciaio, diffusore in tecnopolimero e acciaio....